La 54

All’esame visivo ‘La 54’ si presenta di un giallo paglierino carico, naturalmente velato data la natura di birra non filtrata. La spuma è a grana fine, compatta e persistente.

All’esame olfattivo emergono chiare note fruttate-floreali, leggermente luppolate, con riconoscimenti di fiori bianchi, fiori d’acacia, mela verde e, in finale, crosta di pane bianco e note più burrose di banana.

All’esame gustativo ‘La 54’ apre con la tipica dolcezza del malto ben equilibrata da una dissetante sensazione di fresca acidità. Entrambe lasciano poi spazio a una piacevole e persistente nota amaricante che invita al sorso successivo.